Agira, sindaco Giunta decaduto Stampa
Giovedì 04 Dicembre 2008 17:25

La Corte di Appello di Caltanissetta ha dichiarato la decadenza del Sindaco Giunta. Il Partito Democratico di Agira esprime viva soddisfazione per l’accoglimento del ricorso proposto dai Consiglieri Antonio Fascetto Sigillo, Francesco Marchese, Mario Giardina, Filippo Venticinque, Filippo Grassia, Attilio Ollà e dall’ex Vice Presidente della Provincia Nicola Gagliardi, contro il Sindaco Gaetano Giunta per incompatibilità per lite pendente con il Comune di Agira, essendosi lo stesso Comune, costituito parte civile nel procedimento penale pendente innanzi al Tribunale di Nicosia per il reato di falso del quale risultava persona offesa. La Corte di Appello di Caltanissetta con sentenza del 03.12.2008 ha accolto il ricorso, riformando la sentenza di 1° grado e rinviando gli atti all’Assessorato Enti Locali per la nomina del Commissario, trattandosi di sentenza esecutiva.
La pronuncia della Corte di Appello di Caltanissetta segue la decisione del TAR di Catania che in data 25.11.2008 aveva sospeso gli effetti della delibera di revoca della costituzione di parte civile adottata dalla Giunta Municipale di Agira per sviamento dell’interesse pubblico che con spregiudicatezza politica e uso personale delle istituzioni aveva deliberato l’illegittima revoca della costituzione di parte civile.

da vivienna.it